Browsing Tags

Caduta di capelli

La caduta stagionale dei capelli è un fenomeno che si verifica in primavera, durante i mesi di aprile e maggio, e in autunno, nei mesi che vanno da settembre a novembre. A risentirne sono sia gli uomini che le donne e che, di conseguenza, decidono di correre ai ripari utilizzando degli integratori che aiutino a rafforzare il capello e ad evitarne la drastica caduta.

La caduta stagionale dei capelli: quanto dura?

Il fenomeno della caduta stagionale dei capelli dura, in genere, poche settimane. Ovviamente, c’è da dire che bisogna distinguere una normale condizione da una patologica. Per cui, se la caduta di capelli risulta anomala e non si risolve nel giro di poche settimane ma prosegue anche dopo il cambio di stagione, sarebbe opportuno rivolgersi ad un dermatologo e non affidarsi unicamente ad internet.

Quali sono gli integratori migliori da comprare?

Oltre ad elencarvi i più rinomati, vi parlo anche per mia esperienza personale.

Attenzione: Leggi sempre l’etichetta. Segui le indicazioni del tuo medico e del tuo farmacista di fiducia. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta sana ed equilibrata.

  • Swisse Capelli Pelle Unghie: Questo integratore lo trovate sia sottoforma di compresse che liquido. Io, personalmente, ho optato per quello liquido poiché non ho mai nutrito simpatia nei confronti delle compresse. Lo sto utilizzando in questo periodo e devo dire che le unghie sembrano più forti… vi terrò aggiornate a breve! Ingredienti: Acqua; Biossido di Silicio (Silicio); Acidificante: E296; Estratto di arancia rossa (Citrus sinensis L var Dulcis, frutto e buccia); Conservanti: E 202, E 211; Stabilizzante: E 464; Aromi naturali all’arancia; Edulcorante: E955; Selenito di sodio (Selenio); D-Biotina. Qui il link.
  • L’alga spirulina:La spirulina è ricca di vitamine B1, B2, B3, ed E, ed è ricca di calcio, ferro, manganese, cromo, rame, zinco e selenio, mentre è povera di iodio e sodio. Potete trovare quella biologica in farmacia o su Amazon sottoforma di compresse.
  • Biofoltil forte Equilibra: Come recita il sito, è un integratore alimentare di  vitamine, minerali e aminoacidi solforati, con estratti di ortica, miglio e bambù. Zinco e selenio contribuiscono al mantenimento di unghie normali e insieme alla biotina contribuiscono al mantenimento di capelli normali. Inoltre, il rame contribuisce alla normale pigmentazione della pelle e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.  Gli estratti di miglio, ortica e bambù favoriscono il benessere di unghie e capelli.

E per via esterna…

Puoi provare il balsamo fortificante Herbalife,un rimedio efficace per fortificare i capelli e renderli resistenti e brillanti. Sul sito, inoltre, trovi un’ampia gamma di prodotti appartenenti alla linea Aloe, studiati specificamente per donare luminosità ai capelli ed alla pelle.

Aiutiamoci con l’alimentazione!

L’alimentazione gioca un ruolo di primaria importanza per avere capelli e unghie forti. Essenziale è il consumo di frutta, verdura, carne, pesce, cereali e yogurt. Tra i sali minerali non devono mancare ferro (spinaci, frutta secca, frutti di mare, pesce azzurro), rame (salmone, lenticchie, nocciole, orzo, avena), zinco (mandorle, noci, fagioli, piselli, cereali), manganese (avocado, cereali, cavoli, lattuga, bietole).

Ciao ragazze! Oggi voglio farvi provare una maschera fai da te che ho scoperto ultimamente e con cui mi sono trovata decisamente bene.

Ottima per capelli sfibrati, spezzati o danneggiati da colorazioni e/o tinte.

Unite 30 ml di olio extravergine d’oliva a 10 gocce di olio essenziale di rosmarino. Distribuite il composto sui capelli precedentemente inumiditi e lasciate agire per circa un’ora. Risciacquate con acqua abbondante e finalizzate con shampoo e balsamo.

Perché l’olio extravergine d’oliva?

L’olio extravergine d’oliva è ricco di alcune sostanze nutrienti tra cui l’acido linoleico, che dona morbidezza e lucentezza al cuoio capelluto. Ma non solo: contiene anche vitamina A e vitamina E, capaci di contrastare l’indebolimento e i danni dei tessuti cellulari.

Perché l’olio essenziale di rosmarino?

Il rosmarino contiene delle proprietà a dir poco miracolose, capaci di eliminare la forfora e aiutare la ricrescita, e che agiscono così da rinforzanti.

Avete i capelli fini e sottili, che si spezzano facilmente e che non ne vogliono sapere di crescere?

Allora ecco la maschera che fa per voi!

Ciò che vi occorre:

  • Due tuorli d’uovo
  • Due cuccchiai di aceto
  • Due cucchiai di olio di mandorle

Mescolate fino ad ottenere un miscuglio omogeneo dopodiché inumidite i capelli ed applicate la maschera. Tenetela in posa per circa mezz’ora/quaranta minuti, poi risciacquate con acqua tiepida e finalizzate con shampoo e balsamo.

 

Dite pure addio alle creme ristrutturanti della vostra erboristeria di fiducia: effettuando questo impacco, almeno una volta a settimana, noterete differenze esorbitanti in poche settimane!

Ciò che vi occorre è:

  • 4 cucchiai di yogurt
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 3 cucchiaini di miele

Applicate la maschera sulle lunghezze, in particolar modo sulle punte e lasciatela in posa per circa 30 minuti. Noterete subito che i capelli hanno acquisito lucentezza e al tatto saranno molto più morbidi!

Ovviamente, per rimediare ai capelli secchi o sottili, bisogna non solo realizzare impacchi, ma adottare anche una buona alimentazione e soprattutto bere molta acqua.

Evitate, inoltre, di utilizzare la piastra oppure phon a temperatura troppo alta.

 

 

Oggi mi rivolgo a tutte le ragazze che hanno i capelli tendenti al crespo.

Sfortunatamente, anche i miei soffrono di questo piccolo problemino, e proprio per questo ho cercato di sperimentare tantissimi metodi per risolvere, e devo dire che molti di questi funzionano alla grande. Innanzitutto, procedo con il mio solito shampoo biologico, e dopo faccio una maschera anti-crespo.

Utilizzo per questa maschera:

  • 3/4 pomodori passati (quindi esclusivamente il succo del pomodoro);
  • 1/2 cucchiai di maschera idratante;
  • 2/3 cucchiai di yogurt bianco;

(le quantità dipendono dalla lunghezza dei vostri capelli).

Per eliminare eventuali odori sgradevoli, basta applicare un leave-in (ossia un prodotto prima dell’asciugatura, sui capelli bagnati) profumato, come all’olio di argan o semi di lino 🙂

Nel momento in cui ho finito di asciugare i capelli, faccio una passata veloce di phon a temperatura fredda per eliminare il crespo.

Provate 😉

Molte donne si lamentano per la quantità di capelli che perdono: c’è da dire che ne perdiamo migliaia al giorno, quindi, niente panico se dopo aver fatto lo shampoo spuntano dalla doccia mucchi di capelli!

Ciò avviene soprattutto quando non si spettinano da tanto.

Diversa la situazione nel momento in cui i capelli cadono più del normale.

Ma quali sono le cause?

  • Lo stress
  • Il fumo
  • Lo spazzolare i capelli con forza utilizzando spazzole scadenti
  • Carenze vitaminiche
  • Problemi ormonali

Come si può combattere questo problema? Tutto gira intorno ad una buona alimentazione. Infatti, nel caso in cui aveste carenze vitaminiche, dovreste assumere cibi ricchi di vitamine come la frutta, il pesce, la carne, la verdura e molto altro. Abbiamo detto che anche lo stress rientra in una delle cause principali: cercate di essere più calme e più equilibrate, altrimenti ne risentirà anche il vostro cuoio capelluto. Un’altra cosa molto importante è evitare di stressare troppo i capelli: non usate shampoo aggressivi, non fate troppe passate di shampoo e altrettante di balsamo, non tenete continuamente i capelli legati, li spezzerete solamente!

Alla fine il discorso è sempre quello: bisogna condurre una vita sana, fare sport e cercare di eliminare lo stress il più possibile.

Che dite? Ci riusciremo? 😉