Browsing Tags

Capelli

La caduta stagionale dei capelli è un fenomeno che si verifica in primavera, durante i mesi di aprile e maggio, e in autunno, nei mesi che vanno da settembre a novembre. A risentirne sono sia gli uomini che le donne e che, di conseguenza, decidono di correre ai ripari utilizzando degli integratori che aiutino a rafforzare il capello e ad evitarne la drastica caduta.

La caduta stagionale dei capelli: quanto dura?

Il fenomeno della caduta stagionale dei capelli dura, in genere, poche settimane. Ovviamente, c’è da dire che bisogna distinguere una normale condizione da una patologica. Per cui, se la caduta di capelli risulta anomala e non si risolve nel giro di poche settimane ma prosegue anche dopo il cambio di stagione, sarebbe opportuno rivolgersi ad un dermatologo e non affidarsi unicamente ad internet.

Quali sono gli integratori migliori da comprare?

Oltre ad elencarvi i più rinomati, vi parlo anche per mia esperienza personale.

Attenzione: Leggi sempre l’etichetta. Segui le indicazioni del tuo medico e del tuo farmacista di fiducia. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta sana ed equilibrata.

  • Swisse Capelli Pelle Unghie: Questo integratore lo trovate sia sottoforma di compresse che liquido. Io, personalmente, ho optato per quello liquido poiché non ho mai nutrito simpatia nei confronti delle compresse. Lo sto utilizzando in questo periodo e devo dire che le unghie sembrano più forti… vi terrò aggiornate a breve! Ingredienti: Acqua; Biossido di Silicio (Silicio); Acidificante: E296; Estratto di arancia rossa (Citrus sinensis L var Dulcis, frutto e buccia); Conservanti: E 202, E 211; Stabilizzante: E 464; Aromi naturali all’arancia; Edulcorante: E955; Selenito di sodio (Selenio); D-Biotina. Qui il link.
  • L’alga spirulina:La spirulina è ricca di vitamine B1, B2, B3, ed E, ed è ricca di calcio, ferro, manganese, cromo, rame, zinco e selenio, mentre è povera di iodio e sodio. Potete trovare quella biologica in farmacia o su Amazon sottoforma di compresse.
  • Biofoltil forte Equilibra: Come recita il sito, è un integratore alimentare di  vitamine, minerali e aminoacidi solforati, con estratti di ortica, miglio e bambù. Zinco e selenio contribuiscono al mantenimento di unghie normali e insieme alla biotina contribuiscono al mantenimento di capelli normali. Inoltre, il rame contribuisce alla normale pigmentazione della pelle e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.  Gli estratti di miglio, ortica e bambù favoriscono il benessere di unghie e capelli.

E per via esterna…

Puoi provare il balsamo fortificante Herbalife,un rimedio efficace per fortificare i capelli e renderli resistenti e brillanti. Sul sito, inoltre, trovi un’ampia gamma di prodotti appartenenti alla linea Aloe, studiati specificamente per donare luminosità ai capelli ed alla pelle.

Aiutiamoci con l’alimentazione!

L’alimentazione gioca un ruolo di primaria importanza per avere capelli e unghie forti. Essenziale è il consumo di frutta, verdura, carne, pesce, cereali e yogurt. Tra i sali minerali non devono mancare ferro (spinaci, frutta secca, frutti di mare, pesce azzurro), rame (salmone, lenticchie, nocciole, orzo, avena), zinco (mandorle, noci, fagioli, piselli, cereali), manganese (avocado, cereali, cavoli, lattuga, bietole).

Oggi parliamo di capelli! Precisamente di come curarli d’estate quando il calore, ma anche la sabbia, l’acqua salata e il cloro delle piscine, possono indebolirli e disidratarli.

In particolare, i raggi solari, oltre ad abbronzare e renderci sicuramente più attraenti, raggiungono purtroppo anche la fibra dei nostri capelli, distruggendone le componenti.

L’estate può mettere a dura prova anche i capelli più forti, soprattutto se lunghi, colorati e secchi per costituzione. Ed ecco allora alcuni consigli per mantenerli sempre sani, robusti e freschi.

In primo luogo utilizzate uno spray protettivo. Portatelo sempre con voi: in spiaggia li manterrà protetti da sole, vento e salsedine. Sceglietelo in base alla “doppiezza” dei vostri capelli: più sono grossi più richiederanno l’olio. Se invece sono sottili preferiscono i latti solari o le soluzioni bifasiche che si agitano e si spruzzano. Se non volete usare lo spray, invece, ricordatevi che ogni volta che vi esponete al sole dovrete coprire i capelli con un cappello o un foulard.

Dopo il bagno al mare o in piscina, i capelli vanno sempre risciacquati con acqua dolce. Lo shampoo non è necessario, ma può essere utile massaggiarli con un balsamo specifico con filtro di protezione solare o con olio di semi di lino. Per evitare stress meccanici o termici, lavate i capelli con acqua tiepida e fate un ultimo risciacquo con acqua fredda: li renderete così più lisci e lucenti. Per non rovinarli sostituite pettini e spazzole in plastica con quelli in legno.

Il sale, oltre a disidratare la chioma, aggredisce anche il cuoio capelluto. L’ideale sarebbe mantenere i capelli sempre un po’ umidi. Da tenere a portata di mano un diffusore spray con acqua.

Il capello d’estate è particolarmente fragile per cui non bisogna stressarlo ulteriormente stirando la chioma con la piastra, facendo troppe pieghe con il phon oppure arricciandoli con il ferro. Il calore di questi materiali potrebbero indebolire la struttura del fusto a tal punto da spezzarlo.

Infine, la nostra alimentazione, ci aiuta a salvare i nostri capelli. I capelli riflettono il nostro stato di salute e il tipo di alimentazione seguita. Le proteine sono fondamentali perché nutrono i bulbi, rendendoli forti. Per cui, si può fare una dieta salva chiome a base di pesce, carni bianche e legumi. Le uova sono preziose perché aiutano a conservare la lucentezza dei capelli. La frutta secca, come noci e nocciole, contiene selenio, che combatte l’invecchiamento del capello.

Per cui, seguite questi accorgimenti perché i capelli, come il nostro corpo, vanno trattati bene!

È autunno e c’è un piccolo rischio: la caduta dei capelli. E, per gli amanti delle chiome XXL, può essere un vero e proprio dramma.
Dunque ci poniamo una domanda: come far crescere i capelli velocemente?

Vi darò alcuni consigli che riguardano da un lato lo stile di vita e dall’altro la cura del cuoio capelluto.

Dal primo punto di vista è fondamentale dormire di più, per aumentare la presenza del ferro nella vostra dieta.

Dormire aiuta la salute del cuoio capelluto, poiché riduce lo stress. Infatti quest’ultimo aumenta un ormone, il cortisolo, che agisce sui follicoli e contribuisce alla perdita dei capelli. È importante anche svolgere attività rilassanti come ad esempio lo yoga.

È necessaria l’idratazione dei capelli, che si può ottenere con l’olio di cocco, ricco di potassio e minerali che servono a mantenerli sani e ad evitare che si spezzino. È anche importante massaggiarli una volta cosparsi di olio, soprattutto sulle punte. Ricordatevi sempre di sciacquarli con acqua fredda, che aiuta a richiudere le cuticole che tendono ad aprirsi con il calore della doccia.

Cosa altrettanto fondamentale è prestare molta attenzione alla cura della cute. Il primo alleato è l’aceto di mele. Dopo aver messo shampoo e balsamo e aver risciacquato i capelli, infatti, mettete 15 millilitri di aceto in un bicchiere di acqua fredda e versatelo sulla cute. I capelli rimarranno sani e lucentissimi!

Il massaggio sul cuoio capelluto è tanto facile quanto importante: dovete partire dalla nuca e fare, con tutte le dita contemporaneamente, dei piccoli movimenti circolari fino ad arrivare alla fronte e alle tempie.

Usate, poi, degli shampoo delicati e soprattutto senza solfati che svolgerebbero un’azione sgrassante molto aggressiva e finirebbero per togliere dal capello anche quegli elementi che lo proteggono.

Insomma, tanti piccoli accorgimenti che vi aiuteranno ad avere una chioma XXL sempre stupenda!

L’estate è la mia stagione preferita: sei spensierata, la pelle è più scura, i capelli sono più chiari… e rovinati. Già, perché sole, cloro e sale possono danneggiare la nostra chioma. Oltre ad optare per la prevenzione, che è sempre nostra amica, utilizzando spray protettivi e quant’altro, c’è bisogno di rigenerare i nostri capelli non appena finita la pacchia estiva. Vediamo come!

Scegli… un impacco fai da te:

Vi basterà preparare un vasetto di yogurt bianco da stendere sulle lunghezze, aggiungendo due cucchiaini di olio extravergine d’oliva e due di miele. Applicatelo sui capelli umidi e lasciatelo agire 30 minuti, dopodiché risciacquate finalizzando con shampoo e balsamo.

Altrimenti, frullate mezza banana, aggiungete un cucchiaio di olio extravergine, un cucchiaino di succo di limone e un po’ d’acqua. Applicatelo sui capelli umidi e lasciatelo agire 30 minuti, dopodiché risciacquate finalizzando con shampoo e balsamo.

Oppure, utilizzate il gel d’aloe vera sui capelli umidi e lasciatelo agire per 15 minuti, poi passate allo shampoo.

Scegli… prodotti disintossicanti:

Sul mio profilo Instagram vi ho parlato dei prodotti Freshly Cosmetics (clicca qui per il post), un brand spagnolo di cosmetici 100% naturaliveganisostenibili e non testati sugli animali. 

Sul sito ufficiale Freshly troverete l’Haircare Detox Plan, un programma specifico per capelli che, precisamente, include lo Shampoo Rinfrescante Detox e il Balsamo Riparatore Anti-frizz che permettono di disintossicare completamente i capelli da siliconi e solfati. Insieme, come recita il sito, creano una sinergia che li fa agire in ogni fase di crescita del capello, migliorando la salute della fibra capillare e preservandola mentre cresce.

Qui il link per acquistarlo.

Ciao ragazze! Oggi parliamo di solari per capelli. Già, ad essere utili non sono solamente le creme solari che ci riparano dai raggi ultravioletti del sole, ma anche degli appositi spray da utilizzare sul cuoio capelluto affinché quest’ultimo non resti danneggiato.

Oltre a sbiadire il colore dei capelli, infatti, i raggi UV danneggiano le fibre capillari, rendendo di conseguenza più secca e sfibrata la capigliatura.

Grazie agli spray, infatti, riduciamo di gran lunga il rischio di rovinare i nostri capelli. Vediamo quali sono i migliori!

  • Nuxe Sun by Nuxe Italia: Si tratta di un olio lattiginoso idratante e protettivo per capelli, rendendo questi ultimi super idratati e levigati; il colore è protetto. Senza parabeni.

Modalità d’utilizzo: Spruzzare a 20 cm dai capelli asciutti o bagnati prima e durante l’esposizione.

Formato: Flacone da 100 ml

Prezzo: € 9,95

Fonte: Nuxe Italia
  • Spray Solaire by Clarins: Questo invece è un olio secco ad alta protezione UVA/UVB 30. Ottimo anche per il corpo, aiuta a far risaltare l’abbronzatura.

Modalità d’utilizzo: Spruzzare a 20 cm dai capelli asciutti o bagnati prima e durante l’esposizione.

Formato: Flacone da 100 ml

Prezzo: € 24,50

 

Sole - Spray Solaire Lait-Fluide Sécurité Spf50+
Fonte: Clarins

Ciao ragazze! Oggi voglio farvi provare una maschera fai da te che ho scoperto ultimamente e con cui mi sono trovata decisamente bene.

Ottima per capelli sfibrati, spezzati o danneggiati da colorazioni e/o tinte.

Unite 30 ml di olio extravergine d’oliva a 10 gocce di olio essenziale di rosmarino. Distribuite il composto sui capelli precedentemente inumiditi e lasciate agire per circa un’ora. Risciacquate con acqua abbondante e finalizzate con shampoo e balsamo.

Perché l’olio extravergine d’oliva?

L’olio extravergine d’oliva è ricco di alcune sostanze nutrienti tra cui l’acido linoleico, che dona morbidezza e lucentezza al cuoio capelluto. Ma non solo: contiene anche vitamina A e vitamina E, capaci di contrastare l’indebolimento e i danni dei tessuti cellulari.

Perché l’olio essenziale di rosmarino?

Il rosmarino contiene delle proprietà a dir poco miracolose, capaci di eliminare la forfora e aiutare la ricrescita, e che agiscono così da rinforzanti.