Oggi parliamo delle nuove tendenze per i look primavera/estate 2019. Certo, il clima è ancora un po’ incerto e qualche accenno di pioggia continua a rovinarci le giornate, ma ormai ci siamo: il sole sta arrivando ed è ora di cambiare il guardaroba.
Archiviate le fashion week di New York, Londra, Milano e Parigi, è arrivato il momento di fare un bilancio e individuare quali saranno le principali tendenze moda primavera/estate 2019.

Al primo posto lo stile animalier, che abbiamo visto spopolare durante l’inverno e che ci sarà anche quando il clima si riscalderà. Si riafferma anche l’animalier total-look, tanto amato dalle maison di moda come Elie Saab, Moschino, Saint Laurent e Tom Ford.

Secondo capo che spopolerà è l’iconico trench, visto nelle passerelle di Tom Ford che lo propone in una versione femminile e raffinata, color sabbia e con il dettaglio della cintura con nodo. Mentre Tod’s lancia un modello rivisitato, audace e grintoso, in pelle nera con cintura in contrasto.

Terza tendenza vincente è quella dei bike shorts che sono la nuova ossessione dei disegner. Pensiamo alla proposta di Jacquemus che è a metà strada tra romanticismo e sport, al quale sarebbe chic abbinare vertiginose scarpe tacco, giubbini di pelle e i mix più disparati. Per le più raffinate c’è il luxury chic, che prende la dilagante febbre street e la trasforma in eleganza e classe.

Pensiamo alla seta plissettata dell’abito midi di Givenchy o alle elegantissime giacche versione oversize di Gucci. Ma non solo: il look tropical style è il modo per dare il benvenuto all’estate, dove non possono mancare una sfiziosa camicia estiva a stampa palme da abbinare a un pantalone culotte e un paio di infradito.

Per le amanti degli accessori il must sono le borse con monogramma. L’ispirazione arriva direttamente dagli anni ‘90, dove le grandi case di moda mostravano senza paura i loro nomi, e nel 2019 sarà impossibile farne a meno.

Infine in fatto di hat design, una delle tendenze estive più forti è quella del cappello di paglia. In passerella ne abbiamo visti di tutti i tipi e di tutte le misure, a partire dalle versioni più sobrie di Chanel fino ad arrivare a quelle più eccentriche ma eleganti di Valentino.
Bene ragazze aprite il portafoglio, controllate la carte di credito e… vai con gli acquisti!

L’estate è la mia stagione preferita: sei spensierata, la pelle è più scura, i capelli sono più chiari… e rovinati. Già, perché sole, cloro e sale possono danneggiare la nostra chioma. Oltre ad optare per la prevenzione, che è sempre nostra amica, utilizzando spray protettivi e quant’altro, c’è bisogno di rigenerare i nostri capelli non appena finita la pacchia estiva. Vediamo come!

Scegli… un impacco fai da te:

Vi basterà preparare un vasetto di yogurt bianco da stendere sulle lunghezze, aggiungendo due cucchiaini di olio extravergine d’oliva e due di miele. Applicatelo sui capelli umidi e lasciatelo agire 30 minuti, dopodiché risciacquate finalizzando con shampoo e balsamo.

Altrimenti, frullate mezza banana, aggiungete un cucchiaio di olio extravergine, un cucchiaino di succo di limone e un po’ d’acqua. Applicatelo sui capelli umidi e lasciatelo agire 30 minuti, dopodiché risciacquate finalizzando con shampoo e balsamo.

Oppure, utilizzate il gel d’aloe vera sui capelli umidi e lasciatelo agire per 15 minuti, poi passate allo shampoo.

Scegli… prodotti disintossicanti:

Sul mio profilo Instagram vi ho parlato dei prodotti Freshly Cosmetics (clicca qui per il post), un brand spagnolo di cosmetici 100% naturaliveganisostenibili e non testati sugli animali. 

Sul sito ufficiale Freshly troverete l’Haircare Detox Plan, un programma specifico per capelli che, precisamente, include lo Shampoo Rinfrescante Detox e il Balsamo Riparatore Anti-frizz che permettono di disintossicare completamente i capelli da siliconi e solfati. Insieme, come recita il sito, creano una sinergia che li fa agire in ogni fase di crescita del capello, migliorando la salute della fibra capillare e preservandola mentre cresce.

Qui il link per acquistarlo.

La sentite anche voi l’estate che sta per arrivare? Sono sicura di non essere l’unica che sogna, ogni anno, un’abbronzatura perfetta e da diva Californiana. Ora vi illustrerò, dunque, i miei piccoli segreti per ottenerla!

  1. LOZIONI SOLARI: Io consiglio sempre di applicare una lozione solare protettiva, perché è risaputo ormai che i raggi del sole non fanno troppo bene, anzi. Per cui, bocciamo tutti quegli oli inutili e malvagi, che non fanno altro che velocizzare il processo di invecchiamento della pelle! Da gettare anche lozioni con profumi ed alcool! Prediligete, invece, un prodotto abbronzante che contenga una protezione al suo interno!
  2. IN QUESTO CASO, NESSUN RIMEDIO NATURALE: Ho letto che alcune persone sono convinte del fatto che cospargersi di birra garantisca un’abbronzatura uniforme ecc ecc. NO!
  3. FRUTTA E VERDURA: Sì alle carote, mango, kiwi, tè verde, mela, arancia, papaya e tanti altri alimenti che stimolano la produzione della melanina!
  4. BERE TANTA ACQUA: Idratarsi è la regola numero uno, ricordatelo sempre!
  5. NON FARE LA CERETTA PER POI ESPORTI AL SOLE: Esporsi al sole subito dopo aver fatto la ceretta può agevolare l’uscita di macchie anti-estetiche sulla pelle! Lascia passare almeno 24 ore.
  6. APPLICARE SEMPRE UN DOPO SOLE IDRATANTE: Subito dopo la doccia, applicate un dopo sole stra-idratante sul corpo, che allevierà i rossori e renderà più “genuina” la vostra abbronzatura.

Ricordate che passare troppe ore sdraiate a prendere il sole, è più un male che un bene. Evitate le ore di punta in cui il sole batte forte, vi abbronzerete lo stesso! Per finire, vi lascio qualche lozione solare da utilizzare, con buon INCI.

  • BJOBJ: Crema solare protezione media 15

Risultati immagini per BJOBJ crema solare

  • BABY ZOE: Crema solare protezione 50+Risultati immagini per 1. LINEA BABY ZOE: Crema solare protezione 50+
  •  TEA NATURA: Crema solare al Monoi Tiaré

Risultati immagini per tea natura crema solare

  • LA SAPONARIA – Crema SolareRisultati immagini per la saponaria crema solare
  • FITOCOSE – Crema solareRisultati immagini per fitocose crema solare

 

Purtroppo, come ben sapete, l’estate è giunta al termine…

Comincio col dire che la mia estate l’ho vissuta in modo speciale: sono stata in Grecia e ho girato in lungo e in largo con la barca, visitando il Cilento e la bellissima Costiera Amalfitana. Ho passato del tempo con le mie amiche, il mio ragazzo, i miei compagni di classe e con persone davvero importanti per me, conosciute in quest’ultimo periodo estivo, che hanno lasciato un segno indelebile.

Si sa che l’estate è il periodo più bello dell’anno perché ha qualcosa di speciale: ti regala sorrisi, emozioni, gioie, divertimento e, cosa più importante, spensieratezza. Questi due mesi sono serviti per staccare la spina dalla monotonia della città e dallo studio che mi ha accompagnato per tutto l’anno scolastico: infatti, ho preferito dedicarmi interamente al mio blog, a scrivere ciò che più mi pare e piace, a vivere semplicemente ogni attimo come se fosse l’ultimo.

Diciamocelo: l’estate ti regala una sorta di magia passeggera, che porta con sé sempre un po’ di malinconia nel momento in cui finisce.

Voi come avete trascorso questo periodo?