Oggi parliamo di capelli! Precisamente di come curarli d’estate quando il calore, ma anche la sabbia, l’acqua salata e il cloro delle piscine, possono indebolirli e disidratarli.

In particolare, i raggi solari, oltre ad abbronzare e renderci sicuramente più attraenti, raggiungono purtroppo anche la fibra dei nostri capelli, distruggendone le componenti.

L’estate può mettere a dura prova anche i capelli più forti, soprattutto se lunghi, colorati e secchi per costituzione. Ed ecco allora alcuni consigli per mantenerli sempre sani, robusti e freschi.

In primo luogo utilizzate uno spray protettivo. Portatelo sempre con voi: in spiaggia li manterrà protetti da sole, vento e salsedine. Sceglietelo in base alla “doppiezza” dei vostri capelli: più sono grossi più richiederanno l’olio. Se invece sono sottili preferiscono i latti solari o le soluzioni bifasiche che si agitano e si spruzzano. Se non volete usare lo spray, invece, ricordatevi che ogni volta che vi esponete al sole dovrete coprire i capelli con un cappello o un foulard.

Dopo il bagno al mare o in piscina, i capelli vanno sempre risciacquati con acqua dolce. Lo shampoo non è necessario, ma può essere utile massaggiarli con un balsamo specifico con filtro di protezione solare o con olio di semi di lino. Per evitare stress meccanici o termici, lavate i capelli con acqua tiepida e fate un ultimo risciacquo con acqua fredda: li renderete così più lisci e lucenti. Per non rovinarli sostituite pettini e spazzole in plastica con quelli in legno.

Il sale, oltre a disidratare la chioma, aggredisce anche il cuoio capelluto. L’ideale sarebbe mantenere i capelli sempre un po’ umidi. Da tenere a portata di mano un diffusore spray con acqua.

Il capello d’estate è particolarmente fragile per cui non bisogna stressarlo ulteriormente stirando la chioma con la piastra, facendo troppe pieghe con il phon oppure arricciandoli con il ferro. Il calore di questi materiali potrebbero indebolire la struttura del fusto a tal punto da spezzarlo.

Infine, la nostra alimentazione, ci aiuta a salvare i nostri capelli. I capelli riflettono il nostro stato di salute e il tipo di alimentazione seguita. Le proteine sono fondamentali perché nutrono i bulbi, rendendoli forti. Per cui, si può fare una dieta salva chiome a base di pesce, carni bianche e legumi. Le uova sono preziose perché aiutano a conservare la lucentezza dei capelli. La frutta secca, come noci e nocciole, contiene selenio, che combatte l’invecchiamento del capello.

Per cui, seguite questi accorgimenti perché i capelli, come il nostro corpo, vanno trattati bene!

L’estate è la mia stagione preferita: sei spensierata, la pelle è più scura, i capelli sono più chiari… e rovinati. Già, perché sole, cloro e sale possono danneggiare la nostra chioma. Oltre ad optare per la prevenzione, che è sempre nostra amica, utilizzando spray protettivi e quant’altro, c’è bisogno di rigenerare i nostri capelli non appena finita la pacchia estiva. Vediamo come!

Scegli… un impacco fai da te:

Vi basterà preparare un vasetto di yogurt bianco da stendere sulle lunghezze, aggiungendo due cucchiaini di olio extravergine d’oliva e due di miele. Applicatelo sui capelli umidi e lasciatelo agire 30 minuti, dopodiché risciacquate finalizzando con shampoo e balsamo.

Altrimenti, frullate mezza banana, aggiungete un cucchiaio di olio extravergine, un cucchiaino di succo di limone e un po’ d’acqua. Applicatelo sui capelli umidi e lasciatelo agire 30 minuti, dopodiché risciacquate finalizzando con shampoo e balsamo.

Oppure, utilizzate il gel d’aloe vera sui capelli umidi e lasciatelo agire per 15 minuti, poi passate allo shampoo.

Scegli… prodotti disintossicanti:

Sul mio profilo Instagram vi ho parlato dei prodotti Freshly Cosmetics (clicca qui per il post), un brand spagnolo di cosmetici 100% naturaliveganisostenibili e non testati sugli animali. 

Sul sito ufficiale Freshly troverete l’Haircare Detox Plan, un programma specifico per capelli che, precisamente, include lo Shampoo Rinfrescante Detox e il Balsamo Riparatore Anti-frizz che permettono di disintossicare completamente i capelli da siliconi e solfati. Insieme, come recita il sito, creano una sinergia che li fa agire in ogni fase di crescita del capello, migliorando la salute della fibra capillare e preservandola mentre cresce.

Qui il link per acquistarlo.

Ciao ragazze! Oggi parliamo di solari per capelli. Già, ad essere utili non sono solamente le creme solari che ci riparano dai raggi ultravioletti del sole, ma anche degli appositi spray da utilizzare sul cuoio capelluto affinché quest’ultimo non resti danneggiato.

Oltre a sbiadire il colore dei capelli, infatti, i raggi UV danneggiano le fibre capillari, rendendo di conseguenza più secca e sfibrata la capigliatura.

Grazie agli spray, infatti, riduciamo di gran lunga il rischio di rovinare i nostri capelli. Vediamo quali sono i migliori!

  • Nuxe Sun by Nuxe Italia: Si tratta di un olio lattiginoso idratante e protettivo per capelli, rendendo questi ultimi super idratati e levigati; il colore è protetto. Senza parabeni.

Modalità d’utilizzo: Spruzzare a 20 cm dai capelli asciutti o bagnati prima e durante l’esposizione.

Formato: Flacone da 100 ml

Prezzo: € 9,95

Fonte: Nuxe Italia
  • Spray Solaire by Clarins: Questo invece è un olio secco ad alta protezione UVA/UVB 30. Ottimo anche per il corpo, aiuta a far risaltare l’abbronzatura.

Modalità d’utilizzo: Spruzzare a 20 cm dai capelli asciutti o bagnati prima e durante l’esposizione.

Formato: Flacone da 100 ml

Prezzo: € 24,50

 

Sole - Spray Solaire Lait-Fluide Sécurité Spf50+
Fonte: Clarins