Avete mai sentito parlare della… ritenzione idrica? La risposta è più che ovvia: si tratta di un problema comune a quasi tutte le donne! Attenzione, DIVERSA DALLA CELLULITE!
Dopo essermi documentata su internet e ascoltato il parere di diversi dottori, sono riuscita a capire che la ritenzione, che non è una malattia al contrario della cellulite, non è altro che un problema relativo ad un accumulo di liquidi in eccesso, che fa in modo che esca, sulle gambe o sul sedere, la cosiddetta “buccia di arancia”. Quali sono i modi per contrastarla, oppure, per far sì che il problema si attenui?

1. Ridurre l’apporto di sodio: Più volte ho detto che a rovinare le persone sono gli eccessi. Uno/due cucchiaini di sale al giorno, né più, né meno. Eliminando completamente il sale, provare per credere, otterrete esattamente l’effetto opposto! Quindi: si al sale, ma in piccole quantità.
2. Non esagerare con cibi in scatola e salumi in abbondanza!
3. Prediligere frutta e verdura.
4. Bere molto!
5. Fare molte tisane
6. Fare attività fisica: anche qui mi sento in dovere di parlare di eccessi. Diversi studi hanno rilevato che allenarsi TUTTI i giorni per TROPPE ore è controproducente a questo problema! Camminate molto, allenatevi con una giusta misura e vedrete che il problema tenderà a scomparire!

E ricordate, che la perfezione non esiste! Non è bello essere ossessionate da un “problema”! Va bene provare a correggerlo, ma cercate di farlo sempre con lo spirito giusto!

18

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *